Il Blog di "latisanadelcuore.it"

Condividiamo idee, opinioni, esperienze e le nostre storie
Cerca nel Blog
Un Pensiero ogni Settimana
Pubblicato da Redazione in I Pensieri Dono 2012 • 02/01/2012


02/01/12
Voglio credere che guarderò questo nuovo anno
come se fosse la prima volta che 365 giorni scorrano davanti ai miei occhi.
Che vedrò le persone che mi circondano con sorpresa e stupore,
felice di scoprire che sono lì accanto a me a condividere qualcosa che si chiama amore,
di cui si parla molto, ma del quale si capisce bene poco.
Paulo Coelho


09/01/12
"... Il valore della vita non sta in ciò che fai,
ma in ciò che riesci ad amare di ciò che fai;
puoi fare tante cose, ma se non riesci ad amarle,
il tuo fare non serve a nulla,
e la tua vita non vale nulla."
Omar Falworth


16 gennaio 2012
"Le cose di cui si è assolutamente certi
non sono mai vere."
Oscar Wilde


23 gennaio 2012
"L'uomo sarà felice e si sentirà al sicuro
soltanto quando il suo cuore saprà sentire più in fretta
di quanto la sua mente saprà pensare."
Sri Chinmoy


30 gennaio 2012

E' mio amico chi osa correggermi.
Una parola
che comincia a disturbarmi
è una parola
che comincio ad ascoltare.
Lise Bourbeau


7 febbraio 2012
Da domani sarò triste, da domani.
Ma oggi sarò contento:
a che serve essere tristi, a che serve?
Perchè soffia un vento cattivo?
Perchè dovrei dolermi, oggi, del domani?
Forse il domani è buono, forse il domani è chiaro.
Forse domani splenderà ancora il sole.
E non vi sarà ragione di tristezza.
Da domani sarò triste, da domani.
Ma oggi, oggi sarò contento;
ed a ogni amaro giorno dirò:
Da domani, sarò triste, Oggi no.
(Poesia di un ragazzo trovata
in un ghetto nel 1941)


13 febbraio 2012
Cade la neve: tutt'intorno è pace
Sui campi e sulle strade;
silenziosa e lieve,
volteggiando la neve
cade.
Danza la falda bianca
nell'ampio ciel scherzosa
poi sul terren si posa
stanca.
In mille immote forme
sui tetti e sui camini,
sui cippi e sui giardini
dorme.
Tutto d'intorno è pace;
chiuso in oblio profondo
indifferente il mondo
tace.
Ada Negri


20 febbraio 2012
Un bambino può insegnare sempre tre cose ad un adulto:
a essere contento senza motivo,
a essere sempre occupato con qualche cosa,
e a pretendere con ogni sua forza quello che desidera.
Paulo Coelho


27 febbraio 2012
Qualunque cosa tu possa fare,
qualunque sogno tu possa sognare,
comincia.
L'audacia reca in sè genialità, magia e forza.
Comincia ora.
Johann Wolfgang Göethe


5 marzo 2012
Quando ti svegli al mattino,
sii riconoscente per la luce dell'aurora,
per la vita che possiedi e la forza che ritrovi nel tuo corpo.
Sii riconoscente anche per il cibo che ricevi e per la gioia di essere in vita.
Se non trovi un motivo per elevare una preghiera di ringraziamento,
allora sei sicuramente in errore.
Tecumseh, della tribù shawnee


11 marzo 2012
"La vera amicizia arriva quando il silenzio
tra due persone è confortevole."
Dave Tyson Gentry


19 marzo 2012
Quando vi arrabbiate con qualcuno e state per dire o fare qualcosa di cattivo, toccatevi il cuore, benedite la persona e dite silenziosamente:
"La pace e le benedizioni di Dio siano con te e con me."
Choa Kok Sui


26 marzo 2012
I fiori della primavera sono i sogni dell’inverno
raccontati, la mattina, al tavolo degli angeli.
Kahlil Gibran
-------
Non è nei vasti campi o nei grandi giardini che vedo giungere la primavera.
È nei rari alberi di una piccola piazza della città.
Lì il verde spicca come un dono ed è allegro come una dolce tristezza.
Fernando Pessoa


2 aprile 2012
"Non esiste vento favorevole per il marinaio che non sa dove andare."
Seneca


9 aprile 2012
"Il libro di preghiera suppone un'assai scarsa religiosità in chi ne fa uso.
Indica che il suo lettore non trova bastante calore nel suo cuore verso la divinità, per formare da sé la frase sincera della gratitudine, che le bellezze della circostante natura non bastano ad elevarne l'anima, che egli ripete non suoi sentimenti.
Così, in un campo più vasto, si dica di chi ha bisogno di chiesa per adempiere il cosidetto dovere religioso e non gli par sufficiente la volta del cielo."
Carlo Dossi


16 aprile 2012
"Cercate le anime con cui vibrate in sintonia,
e rafforzate i legami che vi uniscono a loro.
Ricordatevi che il vostro tempo sulla terra è stato scelto con grande attenzione per permettervi di lavorare tranquillamente con gli altri gruppi di anime che partecipano allo sviluppo del pianeta. (...)
Non formulate alcun giudizio su chi vi sta intorno,
e lasciate che continui a percorrere il suo sentiero.
Entrate in sintonia con tutti coloro che riconoscete o che suscitano in voi un forte senso di risonanza. La vostra ricettività a incontrare gli altri su un sentiero spirituale li attira verso di voi, e la vostra quota di consapevolezza vi aiuta telepaticamente a raggiungere scopi umanitari su scala globale."
(Da "Guida alla Decima Illuminazione").


23 aprile 2012
"...Non credere a quanto ti viene annunciato come verità dottrinale solo per la forza carismatica di chi lo fa; né devi credere per un fatto di religione, di cultura, di casta, o di razza; né per un'imposizione qualunque, sia pure manifestata in buona fede. Credi solo se quanto ti viene indicato trova corrispondenza nella tua anima e nel sano giudizio che alberga in te. Solo così sarai un uomo libero e capace di promulgare, a tua volta, la Verità agli altri."
Gotama Siddartha, il Buddha


30 aprile 2012
"Si impara con la pratica. Che si tratti di imparare a danzare facendo esperienza di ballo, oppure imparare a vivere facendo esperienze di vita, il principio non cambia.
In alcuni campi si diventa atleti di Dio."
Martha Graham


7 maggio 2012
"Un uomo che vuol lavorare e non trova lavoro
è forse lo spettacolo più triste che l’ineguaglianza della fortuna possa offrire sulla terra."
Thomas Carlyle


14 maggio 2012
"Nel cuore di ognuno c'è quanto basta a salvargli la vita. La bontà, l'amore, la felicità in molti sono come stoppini spenti.
Basta un piccolo fiammifero per accenderli."
Anonimo


21 maggio 2012
Ciò che pensi emerge di continuo nella realtà che ti circonda.
Se non cambi quello che sei, avrai sempre quello che hai.
L’unica cosa sulla quale hai pieno controllo sono i tuoi pensieri, usali bene.
Cambiando i tuoi pensieri puoi cambiare la tua vita.
Non ci sono limiti a ciò che puoi fare nella tua vita, eccetto i limiti che accetti nella tua mente.”
Brian Tracy


28 maggio 2012
"Le gioie violente hanno violenta fine, e muoiono nel loro trionfo,
come il fuoco e la polvere da sparo, che si distruggono al primo bacio.
Il più squisito miele diventa stucchevole per la sua stessa dolcezza,
e basta assaggiarlo per levarsene la voglia.
Perciò ama moderatamente: l'amore che dura fa così."
da "Romeo e Giulietta" di
William Shakespeare



4 giugno 2012
"La cosa più umana che possiamo fare nella vita è imparare ad esprimere le nostre sincere convinzioni, i nostri più schietti sentimenti, e a viverne le conseguenze.
Questa è la prima esigenza dell'amore, e ci rende vulnerabili al cospetto degli altri, liberi di schernirci se lo vogliono.
Ma la nostra vulnerabilità è la sola cosa di cui possiamo far dono al nostro prossimo."
Padre William Du Bay
(Tratto da "Amore" di Leo Buscaglia)


11 giugno 2012

Un re andò nel suo giardino e trovò degli alberi e delle piante morenti, mentre alcuni fiori erano appassiti.
La quercia disse che stava morendo perchè non poteva essere alta come il pino. Osservando il pino il re lo trovò sofferente perchè non poteva portare grappoli come la vite.
E la vite stava morendo perchè non poteva fiorire come la rosa.
Infine trovò una pianta, la viola, fresca e fiorente come sempre. Alla domanda del re la viola rispose: "Mi è sembrato scontato che quando mi hai piantato tu desiderassi una viola. Se avessi voluto una quercia, un pino, una vite o una rosa, avresti piantato quelle.
Allora ho pensato: visto che non posso essere altro che ciò che sono, cercherò di manifestarmi al meglio di me stessa."
Osho


18 giugno 2012
"Con le donne la natura fa un colpo maestro: riunisce in esse, a una certa ora della giovinezza, tutte le bellezze e tutti gli incanti per attirare con forza gli sguardi distratti degli uomini, per indurli in tentazione mette a tacere ogni riflessione e li manda in rovina.
E' la natura che produce la giovane... per la quale gli individui si dannano e i popoli si sterminano. Essa le dà per giunta la civetteria, la quale mette in rilievo la bellezza e, se necessario, vi supplisce."
Arthur Schopenhauer
(da "L'arte di trattare le donne")


25 giugno 2012
"La vita è data ad ogni uomo per uno scopo speciale.
Questo segreto ognuno lo deve scoprire da sè."
Sri Chinmoy


2 luglio 2012
Non c’è che una stagione: l’estate. Tanto bella che le altre le girano attorno. L’autunno la ricorda, l’inverno la invoca, la primavera la invidia e tenta puerilmente di guastarla.
Ennio Flaiano


9 luglio 2012
Siamo stati volutamente creati per imparare dalle difficoltà e dagli errori. Sfortunatamente, siamo stati cresciuti, pensando che nessuno dovrebbe commettere errori. Molti bambini vengono privati della loro genialità a causa dell’amore e della paura dei genitori sul fatto che potrebbero commettere un errore.
Buckminster Fuller


16 luglio 2012

"Fai le cose solo per amore, perchè colui che lavora a ciò che non ama, anche se lavora tutto il giorno, è un disoccupato."
Facundo Cabral


23 luglio 2012

"Preghiamo.
Ancora.
Ancora e ancora.
Sì.
Chi preghiamo.
Non so.
Non importa.
Qualcuno che ascolta c'è sempre.
Qualcuno che prende su e sistema.
Fiutate questa mia preghiera e arrotatela fino al suo taglio.
Arrotate anche me. Cari emissari d'ogni guarigione.
Cari esattori celesti. Abbiamo già pagato tanto.
E non siamo migliori. Punto.
Fateci migliori. Punto.
In questo cartoncino di terra
non abbiamo difensori.
In questo centrino smagliato che orbita
non ci sono piloti.
Le barre di comando sono scassate.
Hanno ruggine e fango.
Dove siete? Avete voce?
Intercettateci ancora.
Mariangela Gualtieri
(da "Senza polvere senza peso"
edito da Giulio Einaudi)


30 luglio 2012
Quelli che ci hanno amato
Si comprende sempre dopo
com'erano veramente:
quanto ci hanno dato,
quanto ci hanno amato.
Le loro attenzioni,
le loro paure,
i loro silenzi.
Cosa volevano dirci,
cosa volevano da noi.
Si comprende sempre dopo.
Quando abbiamo sofferto
per la loro assenza
senza ritorno.
Quando ormai è tardi
per rimediare
e di loro resta soltanto
uno struggente,
dolce ricordo.
E il rimpianto
per non averli amati
come avremmo dovuto.
E come avrebbero meritato.
Si comprende sempre dopo.
Dondi Maria Tiziana
(da "In linea con la Poesia"
edito da Pagine)


6 agosto 2012
Accorgiti
... Che ognuno ha talenti straordinari sepolti sotto cumuli di pregiudizi limitanti su se stesso, sugli altri e sulla realtà, che emergono quando ci si accorge di avere torto.
Avere ragione serve solo a rimanere uguali a se stessi.
Fabio Marchesi
(da "Grazie"
edito da Bis Edizioni)


13 agosto 2012
"Noi tutti siamo come membra di un unico corpo
e perciò chi cerca di danneggiare o distruggere gli altri,
è come se la mano destra cercasse di tagliare quella sinistra per gelosia.
Chi uccide il prossimo suo
uccide se stesso;
chi deruba froda se stesso;
chi ferisce il prossimo,
mutila se stesso,
perché gli altri esistono in noi,
come noi esistiamo negli altri."
Helena Petrovna Blavatsky


20 agosto 2012

La Verità non è né bene, né male,
La Verità non è né odio, né amore,
La Verità non è né il puro, né l’impuro,
La Verità non è né sacra, né profana,
La Verità non è né semplice, né complessa,
La Verità non è né Paradiso, né Inferno,
La Verità non è né morale, né immorale,
La Verità non è né di Dio, né del Diavolo,
La Verità non è né virtù, né vizio,
La Verità non è né nascita, né morte,
La Verità non è nella religione,
né fuori dalla religione,
La Verità è come l’acqua, che vaga
e non ha dove posi,
Poiché la Verità è la Vita!
Jiddu Krishnamurti


27 agosto 2012
"Il mio cappotto e io viviamo comodamente insieme.
Ha assunto tutte le mie pieghe,
non mi infastidisce da nessuna parte,
si è adattato alle mie deformità,
gli stanno bene tutti i miei movimenti e io avverto la sua presenza soltanto perché mi tiene caldo.
I vecchi cappotti e i vecchi amici sono la stessa cosa."
VictorHugo


3 settembre 2012
Le colline sono sempre più belle delle case di pietra.
In una grande città la vita si riduce ad un'esistenza artificiale.
Molti uomini sentono ancora a stento la vera terra sotto i piedi,
vedono ancora appena crescere le piante,
eccetto che in vasi da fiori,
e solo di rado lasciano dietro di sé le luci delle strade,
per lasciar agire su di loro la magia di un cielo notturno cosparso di stelle.
Quando gli uomini vivono così lontano da tutto quello che il Grande Spirito ha creato, allora dimenticano facilmente le sue leggi.
Tatanga Mani


10 settembre 2012
Una figlia.
Uno sbalordimento. Una perfezione. La cosa più nuova al mondo.
Così piccola. Così piena di segreti.
E ogni giorno porta nuove meraviglie: poichè ogni sorriso, ogni gesto è un incanto.
Ogni cosa è inattesa.
Il suo volto si illumina quando tu.. proprio tu, entri nella sua visuale. Le tue canzoni la deliziano, solo tu sei quella che la fa addormentare a carezze, allontanare le sue paure, portarla dalle lacrime al riso.
E' così bella, così divertente, così vivace, così decisa.
E ti ama con tutto il suo cuore.
Chi ha avuto una figlia così cara, non ha fallito nella vita.
Pam Brown


17 settembre 2012
I vecchi credono a tutto;
gli uomini di mezza età sospettano di tutto;
i giovani sanno tutto.
---
La giovinezza! Niente può esserle paragonato.
Non ha senso parlare dell'ignoranza della gioventù.
Gli unici di cui ascolto le opinioni con rispetto, ora,
sono quelli molto più giovani di me.
Mi sembra che mi precedano.
La vita ha svelato loro l'ultimo mistero.
Oscar Wilde



24 settembre 2012

"Nei Paesi ricchi il consumo consiste in persone che spendono soldi che non hanno,
per comprare beni che non vogliono,
per impressionare persone che non amano."
Joachim Spangenberg
---
"Il problema è che, con il trascorrere delle generazioni, noi occidentali ci siamo convinti che il benessere e la tecnologia siano "naturali": ovvi come il sorgere del sole, gratuiti come lo scorrere dei fiumi.
E su questa credenza, che è scientificamente assurda, irrazionale come la più arcaica delle superstizioni, si poggia tutto o quasi il nostro quotidiano, tutta o quasi la nostra politica. Siamo riusciti (scelleratamente) a rendere occulti i costi, i guasti, i rischi di un sviluppo che poggia, invece, su un prelievo sempre più massiccio e scriteriato di risorse limitate."
Michele Serra


1 ottobre 2012
"Ora più che mai ho la certezza che l'essenza della vita non sia possedere delle cose, ma farle.
Bisogna vivere momenti intensi, capaci di abbagliare l'anima e portare il nostro spirito ad un livello superiore.
Ancora una volta, mi ripeto che non conta il tempo che trascorriamo su questa terra: contano le cose meravigliose che incontriamo sul nostro cammino."
Sergio Bambarèn


8 ottobre 2012
"Voi siete nati insieme e insieme starete per sempre.
Sarete insieme quando le bianche ali della morte disperderanno i vostri giorni.
E insieme nella silenziosa memoria di Dio.
Ma vi sia spazio nella vostra unione,
E tra voi danzino i venti dei cieli.
Amatevi l’un l’altro, ma non fatene una prigione d’amore:
piuttosto vi sia un moto di mare tra le sponde delle vostre anime.
Riempitevi l’un l’altro le coppe, ma non bevete da un’unica coppa.
Datevi sostentamento reciproco, ma non mangiate dello stesso pane.
Cantate e danzate insieme e state allegri, ma ognuno di voi sia solo,
Come sole sono le corde del liuto, benché vibrino di musica uguale.
Donatevi il cuore, ma l’uno non sia di rifugio all’altro,
Poiché solo la mano della vita può contenere i vostri cuori.
E siate uniti, ma non troppo vicini;
Le colonne del tempio si ergono distanti,
E la quercia e il cipresso non crescono l’una all’ombra dell’altro."
Kahlil Gibran


15 ottobre 2012
"Compiere un lungo viaggio
per tornare dove si è partiti,
riscoprire la propria essenza
attraverso innumerevoli esperienze.
Sapere di aver sempre saputo,
questa è la grande scoperta."
Anonimo


22 ottobre 2012

Veder cadere le foglie mi lacera dentro
soprattutto le foglie dei viali
soprattutto se sono ippocastani
soprattutto se passano dei bimbi
soprattutto se il cielo è sereno
soprattutto se ho avuto, quel giorno,
una buona notizia
soprattutto se il cuore, quel giorno,
non mi fa male
soprattutto se credo, quel giorno,
che quella che amo mi ami
soprattutto se quel giorno
mi sento d’accordo
con gli uomini e con me stesso.
Veder cadere le foglie mi lacera dentro
soprattutto le foglie dei viali
dei viali d’ippocastani.
Nazim Hikmet


29 ottobre 2012
Alla vita
La vita non è uno scherzo.
Prendila sul serio
come fa lo scoiattolo, ad esempio,
senza aspettarti nulla
dal di fuori o nell’al di là.
Non avrai altro da fare che vivere.
La vita non é uno scherzo.
Prendila sul serio
ma sul serio a tal punto
che messo contro un muro, ad esempio, le mani legate,
o dentro un laboratorio
col camice bianco e grandi occhiali,
tu muoia affinché vivano gli uomini
gli uomini di cui non conoscerai la faccia,
e morrai sapendo
che nulla é più bello, più vero della vita.
Prendila sul serio
ma sul serio a tal punto
che a settant’anni, ad esempio, pianterai degli ulivi
non perché restino ai tuoi figli
ma perché non crederai alla morte
pur temendola,
e la vita peserà di più sulla bilancia.
Nazim Hikmet


5 novembre 2012
Non vivere su questa terra come un estraneo o come un turista della natura.
Vivi in questo mondo come nella casa di tuo padre:
credi al grano, alla terra, al mare, ma prima di tutto: credi nell'uomo.
Ama le nuvole, le macchine, i libri, ma prima di tutto: ama l'uomo.
Senti la tristezza del ramo che si secca, dell'astro che si spegne, dell'animale ferito che rantola,
ma prima di tutto: senti la tristezza e il dolore dell'uomo.
Ti diano gioia tutti i beni della terra:
l'ombra e la luce ti diano gioia, le quattro stagioni ti diano gioia, ma soprattutto: a piene mani ti dia gioia l'uomo!
Nazim Hikmet


11 novembre 2012
L'ironia è il sale della vita, il pepe, il pinzimonio; è il colore essenziale della gioia del distacco, della capacità di ridere, di sorridere, di guardare le cose da un punto di vista disincantato; l'ironia consente di non aderire al dramma, consente di sdrammatizzare, per l'appunto, di alleggerire, di guardare i problemi appesi a un palloncino, il che aiuta sicuramente a risolverli.
Fulvio Fiori


19 novembre 2012
A ridere c'è il rischio di apparire sciocchi;
A piangere c'è il rischio di essere chiamati sentimentali;
A stabilire un contatto con un altro c'è il rischio di farsi coinvolgere;
A mostrare i propri sentimenti c'è il rischio di mostrare il vostro vero io;
A esporre le vostre idee e i vostri sogni c'è il rischio d'essere chiamati ingenui;
Ad amare c'è il rischio di non essere corrisposti;
A vivere c'è il rischio di morire;
A sperare c'è il rischio della disperazione e
A tentare c'è il rischio del fallimento.
Ma bisogna correre i rischi, perché il rischio più grande nella vita è quello di non rischiare nulla.
La persona che non rischia nulla, non è nulla e non diviene nulla. Può evitare la sofferenza e l'angoscia, ma non può imparare a sentire e cambiare e progredire e amare e vivere. Incatenata alle sue certezze, è schiava.
Ha rinunciato alla libertà.
Solo la persona che rischia è veramente libera.
Leo Buscaglia


25 novembre 2012
Fior di neve
Dal cielo tutti gli Angeli
videro i campi brulli
senza fronde né fiori
e lessero nel cuore dei fanciulli
che amano le cose bianche.
Scossero le ali stanche di volare
e allora discese lieve lieve
la fiorita neve.
Umberto Saba


3 dicembre 2012
C’è un solo viaggio possibile: quello che facciamo nel nostro mondo interiore.
Non credo che si possa viaggiare di più nel nostro pianeta.
Così come non credo che si viaggi per tornare. L’uomo non può tornare mai allo stesso punto da cui è partito, perché, nel frattempo, lui stesso è cambiato.
Da sé stessi non si può fuggire.
Andrej Tarkovskij
(da " Tempo di viaggio")


9 dicembre 2012
"Il modo migliore di prevedere il futuro
è quello di crearselo."
Alan Kay
(1940 - Scienziato informatico americano)


16 dicembre 2012
Girotondo di Natale
Qui comincia il girotondo di Natale in tutto il mondo,
una festa di pace e di amore e di regali fatti col cuore
A Roma Gesù Bambino porta i regali a ogni piccino
si fa aiutare da Babbo Natale con le sue renne e una slitta speciale
Père Noël lo trovi in Francia
lunga barba e grossa pancia, dona a tutti i bimbi francesi
giochi da fare per dodici mesi.
In Olanda, San Nicola veste bianca e rosso-viola,
mette negli zoccoletti con i doni anche i dolcetti.
A San Paolo il tempo è estivo e il mantello rosso vivo
Papà Natale fa molto sudare, ma lui i regali continua a portare.
Bon Noël dirai a Parigi Merry Christmas sul Tamigi,
ma a Natale ovunque andrai bontà e gioia in dono avrai.
Filastrocca di Rosalba Troiano


24 dicembre 2012
Le candeline accese
sui rami dell'abete
sembrano tutte liete
di vegliar da vicino
il dolce sonno di Gesù Bambino.
I gingilli d'argento
le belle arance d'oro,
chiedono fra di loro
scampanellando piano
Ci toccherà la sua piccola mano?
Gli angiolini di cera
dalle manine in croce
sussurrano con voce
quasi di paradiso:
Se avessimo soltanto un suo sorriso!
E la stella cometa
che vide tutto il mondo
dice con un profondo
sospiro di dolcezza:
Non vidi mai quaggiù tanta bellezza!
Roberto Piumini



Nessun commento





PRIVACY- I dati che i partecipanti conferiscono al blog si limitano all'indirizzo e-mail, necessario per la conferma di ricezione dei post. Non si effettua nessun trattamento dei dati.